COME OTTENERE SANITARI E RUBINETTERIE PULITI E BRILLANTI

Il bagno è il regno della porcellana smaltata, un materiale estremamente duraturo e resistente eppure molto facile da graffiare. La pulizia del bagno risulta una delle attività quotidiane alla quale non è possibile rinunciare. Per garantirvi un’igiene perfetta Fast&Clean Srl propone dei consigli utili per ottenere dei risultati ottimali.

SANITARI:

 

Per garantire una corretta pulizia dei sanitari è bene affidarsi agli esperti del settore, infatti Fast&Clean Srl utilizza specifici detergenti concentrati in grado di eliminare germi e batteri.

 

 

PRODOTTI SUGGERITI:

  • Igienizzante per sanitari: Ideale per la pulizia giornaliera di lavandini, docce, vasche da bagno e bidet. Rimuove residui di sapone, creme, oli e alonature.
  • Disincrostante acido profumato per il WC: Perfetta aderenza alle pareti del WC data la viscosità del prodotto.
  • Disinfestante e detergente per la pulizia giornaliera delle superfici: indicato per disinfettare e deodorare ambienti a rischio di contaminazione in tutti i locali adibiti al pubblico.

 RUBINETTERIA:

 

Sulla rubinetteria del bagno si possono creare delle vere e proprie incrostazioni a causa della “durezza” dell’acqua, la quale avendo un alto contenuto di calcio e magnesio, deposita il calcare all’interno delle tubature e dei rubinetti, deteriorandone l’aspetto.

 

 

Fast&Clean Srl vi propone delle raccomandazioni e dei consigli utili per mantenere puliti e lucidi nel tempo i rubinetti e i soffioni doccia:

COSA NON FARE: evitate abrasivi, sostanze a base di acido muriatico, ammoniaca, alcool, acetone, candeggina, solventi e spugne ruvide che potrebbero rovinare irreparabilmente la superficie delle rubinetterie.

 COSA FARE: A fine pulizia asciugate la rubinetteria con panno in microfibra o pelle di daino.

E’POSSIBILE PULIRE IL BAGNO SENZA DETERSIVI?

Esistono in commercio numerosi prodotti efficaci e di qualità, ma se volete affidarvi a soluzioni più naturali potete utilizzare:

 

 

-IL BICARBONATO DI SODIO: è un efficace disincrostante per i sanitari, ottimo sbiancante per le fughe delle piastrelle e per i bordi anneriti del piatto doccia.  Fate attenzione a non utilizzarlo per la rubinetteria, perché potrebbe rigare l ‘acciaio o lo smalto dei miscelatori.

 

 

-SUCCO DI LIMONE: in alternativa al bicarbonato di sodio, un ottimo disincrostante è il limone che diluito in acqua molto calda non solo deterge ma elimina anche i cattivi odori dal bagno, lasciando un profumo naturale.

 

 

– OLI ESSENZIALI: aggiunti al bicarbonato, oltre a profumare gli ambienti e le superfici, hanno azione antibatterica, consentendo di igienizzare e lasciare un buon odore di pulito senza detersivi. Fast&Clean Srl suggerisce l’olio essenziale di eucalipto, lavanda e essenze al limone.

 

 

Per prenotare un intervento contattaci al 336 327652 metteremo a vostra disposizione

i nostri professionisti, che si occuperanno della pulizia del tuo bagno in modo veloce e efficiente.

Potrebbero interessarti anche...